Catacumbas de Italia es un proyecto de la Pontificia Comisión de Arqueología Sacra

marchio-pcas

«Por esta razón, las catacumbas no son tristes tugurios oscuros, si no un mundo secreto que se abre al peregrino y al turista con toda la belleza; la fe y el recuerdo de tantas personas que creyeron en Cristo y en su palabra de esperanza».
Card. Gianfranco Ravasi

DESCUBRE LAS CATACUMBAS

EVENTOS

Nomina Presidente e Segretario

Il Santo Padre ha nominato il Rev.mo Mons. Pasquale Iacobone Presidente della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra, e la Dott.ssa Raffaella Giuliani, Membro e Segretario della medesima Commissione

Nomine

 

Il Santo Padre, Papa Francesco, ha voluto nominarmi Presidente della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra e, contemporaneamente, ha nominato Segretario della stessa Commissione la Dott.ssa Raffaella Giuliani.

Rivolgo a Sua Santità il mio pensiero colmo di gratitudine e di riconoscenza per la fiducia accordatami con tale nomina, che mi impegna ancor di più nel proseguire il cammino intrapreso cinque anni fa, quando fui nominato Segretario della Commissione.

La mia sentita e profonda gratitudine va, quindi, a S.Em. il Cardinale Gianfranco Ravasi, Presidente della Commissione dal 2007, maestro di fede e di cultura, con cui ho avuto la gioia e il privilegio di collaborare prima presso il Pontificio Consiglio della Cultura e poi, dal 2017, presso la Commissione. La sintonia piena con lui e il suo continuo sostegno hanno consentito a me e a tutti i collaboratori di realizzare significativi progressi nell’impegno di tutela, conservazione e valorizzazione dello straordinario patrimonio religioso, archeologico e artistico costituito dalle catacombe cristiane d’Italia.

Rivolgo, infine, il mio cordiale saluto e un sincero grazie a tutti i Collaboratori della Commissione, Membri e Ispettori regionali, Archeologi, Officiali e Fossori, con cui auspico si possa proseguire ancora di più e meglio nel compito che il Santo Padre ci ha assegnato e che ci vedrà quanto mai impegnati, in vista del Giubileo del 2025, nell’offrire a pellegrini e visitatori una esperienza di comunione con le testimonianze delle prime comunità cristiane, che raccontano e illustrano, in maniera quanto mai suggestiva, le radici della fede e l’orizzonte della speranza cristiana.

 

Mons. Pasquale Iacobone

Presidente